giovedì 19 luglio 2012

Il fiuto del filosofo...

"Già da molto tempo tutta la nostra cultura europea si muove, con una tensione tormentata che cresce di decennio in decennio, come in direzione di una catastrofe: inquieta, violenta, precipitosa; come una corrente che anela alla fine, che non riflette più e che ha paura di riflettere."

[F. Nietzsche, Frammenti postumi 1887-1889]

Nessun commento:

Posta un commento