lunedì 1 ottobre 2012

Sofia e Polis


Uscire dalla crisi della politica con l’aiuto di un nuovo modo di vivere e intendere la filosofia. Questa la sfida che il libro raccoglie recuperando una nozione socratica di filosofia che torna alla vita stessa, e si realizza nelle forme del dialogo, della condivisione, del confronto, della messa in discussione delle nostre visioni del mondo, della messa alla prova dei nostri valori e delle nostre scelte. Una filosofia capace di fare chiarezza sul modo in cui viviamo il nostro essere individui sociali, liberi e responsabili e, insieme, impegnati nel dare vita ad un rinnovato sentimento di cittadinanza.
L’insieme delle riflessioni qui raccolte testimonia, anche se da diversi punti di vista, dell’esigenza di restare vicini quanto più possibile alle problematiche del nostro tempo, perché la filosofia, che è prima di tutto l’arte di porre domande, può diventare anche lo strumento con cui cominciare a  fornire risposte utili alla nostra esistenza associata. Di qui può nascere l’impegno a ritagliare spazi di dialogo in cui far rinascere l’attore morale, e può rinnovarsi lo sforzo per costruire una vita filosofica che sia intimamente vita politica, capace di fare i conti con le forme del potere e con la realtà della violenza e dell’ingiustizia; capace, soprattutto di ripartire dal quotidiano delle scelte, anche minime, di fronte alle quali ci troviamo in ogni momento della nostra vita.
Contiene contributi di Stefano Zampieri, Neri Pollastri, Moreno Montanari, Thomas Polednitschek, Giuseppe Ferraro, Roberto Peverelli, Giorgio Giacometti, Augusto Cavadi. 


Sofia e polis. Pratica filosofica e agire politico, a cura di Stefano Zampieri, Liguori Editore, 2012
Per gli amici di Omega il volume è in vendita a € 15.00. Richiedere a omegacentrostudi@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento