domenica 28 aprile 2013

Un nuovo soggetto politico? Post 2

 Elettori PD, SEL, IDV, RIV. CIVILE, M5S, : rifondare un #nuovosoggetto , un partito degli elettori.
Ora prendiamoci il tempo di ricominciare, su altre basi, dal sentimento condiviso degli elettori italiani, inutilmente scomposto dal punto di vista elettorale in voti distinti. Ritroviamoci, noi elettori, intorno a un programma serio (giustizia sociale, democrazia, solidarietà, nuovo modello economico) e imponiamo ai leader di accodarsi.
Ecco forse sta qui la novità possibile: l'idea che un nuovo soggetto politico non nasca dalle macerie di gruppi dirigenti sconfitti e incapaci di comprendere le ragioni della loro sconfitta. Ma dal sentimento condiviso degli elettori di sinistra, che è ampio, diffuso, chiaramente coerente intorno ad alcuni assunti di base, che solo il machiavellismo di politici assuefatti a prendere i voti in un modo e usarli in un altro, ha umiliato sistematicamente.
Difficile pensare che un elettore di sinistra (comunque abbia votato) sia contrario alla riduzione delle spese militari, alla scuola pubblica e alla sanità pubblica, alla lotta all'evasione fiscale, alla giustizia sociale, ecc.
Si tratat di fare un programma serio sulle cose che il nostro essere di sinistra ha sempre sentito come proprie, distinguendole dalle questioni di natura più strettamente simbolica o ideologica, che andranno riservate ai gruppi, alle associazioni, alle comunità identitarie ristrette. Il #nuovosoggetto deve puntare a includere, a unire, non a distinguere, non a definire amici e nemici, non a identificare traditori.
Per questo deve nascere non dall'alto dei vertici ma dal basso del sentimento comune degli elettori. oggi esistono gli strumenti per farlo. La rete può essere uno strumento (non LO strumento), il contatto personale, il DIALOGO tra gli attori di questo progetto è imprescindibile. Ci sono cose che non si possono dire a distanza, per condividete un sentimento comune bisogna guardarsi negli occhi.
Ciò esige un nuovo modo di intendere il rapporto politico.

Nessun commento:

Posta un commento